Prescrizioni farmacologiche di comodo e reato di falsità ideologica: nota a Cassazione, V Sez. Penale, n. 28847 del 19.10.2020

La prescrizione di un farmaco da parte del medico sembra essere prima facie un’attività di routine ma può nascondere dei risvolti penalistici per il sanitario che non la pone in essere con le dovute cautele. La Corte di Cassazione – con la sentenza n. 28847 del 19.10.2020 della V Sez. …

Crescono i rischi per le società con la 231/01: estensione dei reati presupposto con reati tributari collegati

Il D. Lgs. n. 75/2020 (G.U. 15 luglio 2020) ha esteso la responsabilità amministrativa degli enti anche a taluni reati tributari, riguardanti  fattispecie illecite che si consumano con la presentazione delle dichiarazioni.[1] I reati collegati alle dichiarazioni cui è stata estesa la responsabilità amministrativa degli enti sono: Dichiarazione fraudolenta mediante …

Responsabilità medica e Sentenza Cass. Pen., Sez. IV, n. 15258/2020: i concetti di imperizia e graduazione del grado di colpa

La sentenza in commento offre una disamina molto attenta in tema di responsabilità medica, affrontando in modo puntale e preciso le questioni attinenti al profilo di “imperizia” ed al percorso motivazionale che deve essere seguito dal giudice di merito in punto di graduazione del grado di colpa, ove sussistente. Il …

Nuove norme in materia di reati agroalimentari: DDL S. 283

Aggiornato ai lavori del Senato del 03.05.2020   Il testo – ancora non promulgato e qui consultabile – interviene sul Codice Penale, sul Codice di Procedura Penale e sulla Legge n. 283 del 1962 (Disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande). Sino ad oggi, il …

Files informatici: “cose mobili” ai fini dell’appropriazione indebita ex art. 624 c.p. Nota a Cass. Pen. n. 11959 del 10.04.2020

Nel caso si è ritenuto fondata la condanna del dipendente di una società che, prima di presentare le dimissioni, aveva restituito il note-book aziendale con l’hard disk formattato senza traccia dei dati originariamente presenti, poi parzialmente rinvenuti in un pc dello stesso dipendente. La sentenza, esempio calzante del cd “diritto …

La colpa medica e l’applicazione della Legge Gelli-Bianco

Trib. Parma, sent. 18 dicembre 2018 (dep. 4 marzo 2019), n. 1584, Giud. Agostini In tema di colpa medica e causa di esclusione della punibilità ex art. 590-sexies c.p. – così come introdotto dalla L. n. 24/2017 (c.d. Legge Gelli-Bianco) – la sentenza del Tribunale di Parma in composizione monocratica …

Anche l’amministratore di una S.p.A. può essere qualificato incaricato di pubblico servizio ai sensi e per gli effetti dell’art. 358 c.p.

“I soggetti inseriti nella struttura organizzativa e lavorativa di una società per azioni possono essere considerati pubblici ufficiali o incaricati di pubblico servizio, quando l’attività della società medesima sia disciplinata da una normativa pubblicistica – anche solo con riguardo ad uno specifico oggetto – e persegua finalità pubbliche, pur se …

RESPONSABILITÀ MEDICA – Cassazione, VI Sezione Penale, 08.05.2019 n. 19386

RESPONSABILITÀ MEDICA – Cassazione, VI Sezione Penale, 08.05.2019 n. 19386 a) risoluzione del contrasto tra perizie dei consulenti, tesi tecniche o scientifiche; b) prova scientifica e causalità; c) l’errore medico alla luce dalla L. n. 189/2012 (Balduzzi) e della L. n. 24/2017 (Gelli) col nuovo art. 590 sexies c.p. Un …